La penisola di Samanà – Las Galeras

La penisola di Samanà

Il viaggio nella Repubblica Dominicana che vi proponiamo vi porterà sulla costa settentrionale dove la penisola di Samanà domina l’Oceano Atlantico.
La diversità e l’eredità culturale sono originali e affascinanti come testimoniano i reperti archeologici in forma di iscrizioni pittografiche lasciati dalle popolazioni indigene nelle pareti delle caverne. Le chiese protestanti, metodiste e cattoliche mostrano la pluralità religiosa dei suoi abitanti.
La vita ludica d’altro canto si anima con ritmi africani, come il “bamboulà” e la tradizionale “bachata”. Il percorso culturale prosegue con la degustazione dei piatti tipici frutto dell’eredità anglo-caraibica a base di riso, pesce con salsa di cocco, il “don pin” e il “jonny cake” o specialità creole dominicane come il “moro”, l'”asopao” e il “sancocho”.
A tutto ciò va aggiunta l’enorme attrattiva naturale: grotte, caverne, isolotti ed estese piantagioni di cocco — risultato dell’opera dell’uomo — che si alternano a boschi verdissimi, fiumi, faraglioni, spiagge nascoste di sabbia dorata, acque cristalline e piccole insenature protette da una stupende barriera corallina.
Ma Samanà è conosciuta soprattutto per la sua baia, dove — da gennaio a marzo — l’80% delle balene di tutto il mondo arriva dalle regioni artiche per riprodursi.

Las Galeras

La baia di Las Galeras si trova all’estremità orientale della penisola, e la strada che la collega a Samanà (circa 30 km) merita da sola il viaggio: si costeggiano spiagge e scogliere, si attraversano piccoli nuclei abitati senza tempo e colline ricoperte di palme.
Lungo la strada si può acquistare la coloratissima frutta locale: banane, mango, cocco e papaia.
Lo splendido litorale nei dintorni di Las Galera vede acque trasparenti lambire spaigge di sabbia bianca corallina. La vicinissima barriera è raggiungibile con una breve gita in barca o addirittura a nuoto.
Il villaggio de Las Galeras offre tutti i servizi di base tra cui: un centro internet, il cambio valuta, un ambulatorio, diversi ristoranti di cucina internazionale e tradizionale, un chiosco sulla spiaggia gestito da una cooperativa di donne del luogo, un centro per immersioni subacquee, due discoteche all’aperto, supermercati e negozi di artigianato tipico.
Da Las Galeras partono diverse escursioni a carattere naturalistico organizzate direttamente dall’équipe del progetto Guariguén.