El Frontón (Cueva de Agua)

el-fronton-1

tarriffa-escursioni

Cueva de Agua — Attraversando la comunità di Cueva de Agua si raggiunge una magica cavità ricca di stalattiti e stalagmiti con corridoi luminosi ed enormi gallerie.
Di origine carsica e profonda circa 30 metri, la grotta nasconde una laguna di acqua salmastra dove vivono gamberi di acqua dolce. Sulle pareti sono ancora visibili alcuni graffiti e iscrizioni indigene, benchè l’acqua eserciti una forte opera di erosione.

Boca del Biablo — Si prosegue verso la Boca del Diablo, dove si assiste ad un’opera d’arte naturale creata dalla forza del mare che colpisce la scogliera, e da dove è possibile osservare le balene a distanza ravvicinata. Il nome trae origine da una cavità molto profonda creata dalla continua pressione esercitata dalle onde sulla scogliera.

Playa Frontón — Si prosegue nuovamente lungo un sentiero circondato da cactus, e poi attraverso una ricca vegetazione fino a raggiungere Playa Frontón. Poco affollata, presenta una barriera corallina estesa che prosegue fino alla cima del faraglione El Faro.

[table id=4 /]